Comune di Milo (CT)

Premio Angelo Musco

“Premio Angelo Musco”
12ª Edizione 2018
 
“ Con sicura fede che prestissimo Milo sarà 2 mila”
20 settembre 1932 A. Musco
 
L’Istituzione del “Premio Angelo Musco“ è stata fortemente voluta dall’Amministrazione Comunale, in primo luogo perché abbiamo ritenuto doveroso onorare la memoria del grande attore catanese, legato a Milo da un grande affetto, testimoniato dalla sua costante presenza in villeggiatura negli anni ’30. Angelo Musco amava questi luoghi ed auspicava per Milo un futuro roseo. Il celebre augurio scritto dall’attore catanese sul registro delle visite di villa Leotta a Fornazzo “Con sicura fede che prestissimo Milo sarà 2 mila”, inquadra perfettamente la forte voglia di crescita e di riscatto economico e culturale della nostra comunità. In questa direzione pertanto lavora, con grande sacrificio e spirito di abnegazione, l’Amministrazione Comunale, nella convinzione che la realizzazione di grandi eventi culturali, possa contribuire alla crescita dell’intera comunità. L’auspicio è quello di fare in modo che nel corso degli anni la manifestazione cresca, così come l’importanza del “Premio Angelo Musco”, sino ad imporsi all’attenzione della critica, diventando un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati di teatro e di letteratura. La presenza di giurati altamente qualificati, unitamente alla serietà ed alla professionalità delle associazioni che collaborano alla realizzazione della manifestazione, costituiscono gli strumenti per trasformare questo auspicio in realtà.
 
Il Sindaco
Alfio Cosentino
 
 
Il Comune di Milo organizza la dodicesima edizione del Premio Musco.
Milo, grazie alla personalità creativa dei suoi abitanti e alla sua coinvolgente scenografia naturale, non può che essere il palcoscenico più adatto per onorare la memoria di Angelo Musco, considerato uno dei più grandi attori comici siciliani. I milesi ricordano con affetto questo importante attore che amava il clima fresco e ospitale di Milo durante le estati dei primi anni '30. Istituire, quindi, un Premio per celebrare Angelo Musco nasce tanto da una motivazione affettiva, quanto dall'innato amore che tradizionalmente lega Milo al teatro amatoriale. Tutt'oggi giovani e meno giovani approfittano dell'esistenza di uno storico gruppo teatrale amatoriale, la "Filocomica Sant'Andrea", per esprimere il proprio impegno e la grande passione verso il teatro. Il "Premio Angelo Musco", nella sua sesta edizione, si propone di creare un palcoscenico che permetta alle numerose ed emergenti compagnie teatrali di esibirsi con i loro talenti e incoraggiare, quindi, il lavoro che le compagnie amatoriali esplicano in favore del teatro. Grazie a loro, infatti, anche un pubblico più lontano da manifestazioni del genere, riesce ad avvicinarsi alla scena di prosa, ai suoi misteri, al suo fascino. Il "Premio Angelo Musco" vuole inoltre sperimentarsi in una sezione letteraria che possa valorizzare l'opera poetica e narrativa di autori meritevoli di attenzione e gratificazione. Anche per la sezione letteraria, il Premio si pone come un'occasione per far conoscere la propria opera, per dare a poeti e letterati un incentivo, per continuare a sperimentarsi e a crescere artisticamente. Infine il "Premio Angelo Musco" ospiterà una terza sezione dedicata ai premi speciali con l'intento di sottolineare il lavoro, l'impegno artistico, sociale e culturale di chi opera nel territorio. Tutte e tre le sezioni troveranno superbo sfondo nella splendida scenografia del nuovo teatro comunale all'aperto di Milo. Il "Premio Angelo Musco" si terrà nelle prime settimane di agosto e verrà assegnato sabato 1 agosto 2015, nella serata conclusiva della manifestazione. Le modalità con cui verrà assegnato il premio sono definite dai regolamenti che disciplinano le tre sezioni in cui lo stesso si articola. Le serate estive, l'Etna e la costa ionica, valorizzeranno il lavoro e la passione per il teatro, per la letteratura e per ogni forma d'arte, nonché renderanno l'atmosfera ideale per l'attento spettatore e per il fortunato turista di passaggio.