Regione Sicilia

Acconto IMU 2020

Pubblicata il 12/06/2020

Si informano i contribuenti che la Legge di Bilancio 2020 (L.160/2019) ha abolito, a decorrere dal corrente anno, la TASI e l’IMU della IUC, prevedendo l'accorpamento in un unico tributo.
L'imposta, chiamata "nuova IMU", in vigore dal 2020, mantiene in linea generale gli stessi presupposti soggettivi ed oggettivi, disciplinati dalla normativa vigente nel 2019.
Il Decreto Legge 19 maggio 2020 n.34 (c.d. "D.L. Rilancio”) non rinvia la scadenza del pagamento dell'acconto IMU 2020, che resta confermata al 16 giugno 2020.
Il versamento della prima rata della nuova IMU 2020 è pari alla metà di quanto versato a titolo di IMU e TASI per l'anno 2019.
Il versamento della rata a saldo andrà eseguito a conguaglio entro il 16 dicembre 2020, sulla base delle aliquote che verranno approvate dall'Ente, entro il prossimo 31 luglio, insieme al nuovo Regolamento Comunale.
Si precisa che, ai sensi dell'art. 177 del D.L. 34/2020, sono esentati dal pagamento della prima rata relativa all'anno 2020:
  1. gli immobili adibiti a stabilimenti balneari marittimi, lacuali e fluviali, nonché gli immobili degli stabilimenti termali;
  2. gli immobili rientranti nella categoria catastale D/2 e gli immobili degli agriturismo, dei villaggi turistici, degli ostelli della gioventù, dei rifugi di montagna, delle colonie marine e montane, degli affittacamere per brevi soggiorni, delle case e appartamenti per vacanze, dei bed & breakfast, dei residence e dei campeggi, a condizione che i relativi proprietari siano anche gestori delle attività ivi esercitate.
L’Ufficio Tributi rimane a disposizione dei contribuenti per ogni ulteriore informazione.
 
A tal fine, è possibile utilizzare la mail: ufficioragioneria@comune.condro.me.it oppure il numero telefonico 090 937000.
 

Categorie Avvisi

Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto